Il Basket siamo noi è un’associazione senza scopo di lucro costituita nel 2016 da un gruppo di appassionati al fine di creare un supporter trust a sostegno della Pallacanestro Varese.

Nei suoi primi tre anni di vita è arrivata ad acquisire il 5% delle quote della società, diventando parte attiva della proprietà della stessa, e si è posta come un punto di riferimento nella grande famiglia costituita dai tifosi dello storico club varesino, tagliando il traguardo dei 500 associati.

Se lo scopo sociale primario rimane quello di generare risorse economiche utili alla gestione di Pallacanestro Varese, attraverso il coinvolgimento del maggior numero possibile di aderenti, la quotidianità del Trust va ben oltre questo: con le sue iniziative e con i suoi servizi a beneficio degli iscritti e della collettività cestistica varesina, Il Basket Siamo Noi è una nuova e coinvolgente esperienza di tifo per tutti coloro che amano i colori biancorossi.


Desideri anche tu far parte della nostra associazione, dimostrando il tuo senso di appartenenza e contribuendo in maniera fattiva ad aiutare Pallacanestro Varese? Associati ora!

Gandini's Corner
LISCIA, GASSATA, VARESE

VAI ALLA RUBRICA

News
Buon compleanno Lino Oldrini casa della Pallacanestro Varese

Buon compleanno Enerxenia Arena, Buon compleanno vecchio “Lino Oldrini”, Buon compleanno Palazzetto dello Sport. Chiamatelo come volete ma oggi compie gli anni la nostra casa. Quante ne hai viste caro Amico in questi 54 anni… e si perché la tua “prima volta” è stata proprio il 6 dicembre del 1964 (contro All’Onestà di Milano)

Quante ne hai viste e quante ne abbiamo viste noi tifosi di Varese. Quanti campioni hanno varcato le tue porte, quanti “bidoni” hanno calcato il tuo lucido parquet. Quanto abbiamo stressato le nostre ugole seduti o in piedi sui tuoi gradoni ad incitare i ragazzi. Quanti colori sono passati: il giallo e blu dell’Ignis, il bianconero della “Girgi”, il biancorosso della Emerson e quanti trionfi in quegli anni! Poi il verde della Ciao Crem, il biancoazzurro della Diva (ah come ci si divertiva con la Diva!) e poi ancora i biancorossi sfortunati della Ranger, crollati in Lega2 e poi risorti sino ai magici Roosters.

Quanti tifosi sono passati dai tuoi gradoni. Ancora la ricordiamo la nostra prima volta: piccoli e un po’ spaventati. Mano nella mano con nostro padre, già dall’esterno sentire il tuo “ruggito” e poi entrare in quella specie di “astronave” che nasconde quel catino meraviglioso e colorato, restando a bocca aperta.

Oggi, magari, siamo noi che portiamo nostro figlio o nostra figlia mano nella mano a seguire i ragazzi e un giorno nostro figlio o nostra figlia porterà noi vecchietti al tempio di Masnago. Si perché, caro Lino Oldrini, tu lo sai bene, qui a Varese il basket si tramanda di generazione in generazione e noi sappiamo che tu ci sei e ci sarai per ospitarci su quei gradoni che ora sono ancor più accoglienti grazie alle tante migliorie degli ultimi anni.

Buon compleanno Lino Oldrini… Come dici? Grazie per averti pulito l’esterno? Tranquillo, un Amico lo si aiuta quando è in difficoltà e ora… Ora che sei pulito sei ancora più bello!